Seleziona Pagina

Trekking in Malawi

Trekking-in-Malawi

Durante il nostro lungo viaggio africano tra Zambia Malawi e Mozambico abbiamo deciso di vivere l’esperienza di un trekking di qualche giorno sulle magnifiche montagne del Malawi.

Siamo partiti da Liwonde con i soliti minibus locali – con tappa a Limbe – per proseguire per Mulanje, base per l’organizzazione del trekking in Malawi (Mulanje Mountains). Con un po’ di fatica siamo riusciti ad individuare il Mulanje Infocentre, base del Parco dove organizzare il trekking e assoldare una guida.

Il Mount Mulanje è Un Monadnock o Inselberg cioè una montagna che emerge da un territorio relativamente pianeggiante, nonostante la sua altitudine raggiunga i 3000 metri.

I trekking possibili sono molti e noi abbiamo optato per un percorso di tre giorni e due notti in quota.

La salita è relativamente difficile: si parte dalla pianura e dalle colline coltivate a piantagioni di the per poi arrampicare con pendenze significative fino all’altopiano sulla vetta.

La fatica è però decisamente ripagata da scorci incredibili e mozzafiato sulle pianure circostanti.

Il percorso prosegue poi con svariati sali e scendi tra valli aride alternate a boschi, torrenti in gole profonde, sentieri a mezza costa.

Alla notte si dorme in rifugi di legno attrezzati in maniera molto basic: in tutti c’è un camino e della legna a disposizione, delle taniche di acqua – per lavarsi se si ha il coraggio e per cucinare – ed alcuni materassi per organizzarsi un bivacco.

Per il trekking è necessario procurarsi, prima di partire, il cibo necessario per i giorni di cammino. Fondamentale è ricordarsi che il freddo di notte è pungente anche se si è in Africa: siamo a quote elevate!

Qui di seguito le nostre varie tappe in sintesi.

Giorno 1: tappa durissima dalle piantagioni di tè in pianura fino agli altopiani della cima con tratti di arrampicata su roccia a mani nude! Primo rifugio per la notte. 

Giorno 2: lunga tappa in quota in un saliscendi senza fine fino al secondo rifugio.

Giorno 3: tappa altrettanto eterna come il primo giorno con tratti in pianura ed una infinita discesa spacca piedi! In mezzo: scenari magnifici, rifugi di legno dove abbiamo cucinato e ci siamo scaldati al fuoco di camini di pietra, incredibili cieli stellati di notte, freddo, risate, sudore, avventura. Una esperienza indimenticabile!

Se volete leggere il diario del nostro viaggio questo è il link https://www.aguaplano.org/zambia-malawi-mozambico-2018/

Se volete sfogliare la gallery di quel viaggio questo è il link https://www.aguaplano.org/immagini-zambia-malawi-mozambico/

Circa l'autore

Chi è Aguaplano?

Ciao! Siamo Valeria e Sigfrido, abbiamo viaggiato insieme per quasi 20 anni visitando più di 65 Paesi.

Il nostro blog è in circolazione da più di dieci anni. Vogliamo aiutare le persone a scoprire nuove destinazioni e fornire informazioni, suggerimenti e consigli sui viaggi indipendenti. Parliamo italiano, inglese, spagnolo e francese. Seguici!