Select Page

Australia: onda nera sulla Grande Barriera Corallina

nave_australia

Con 950 tonnellate di carburante e 65mila di carbone a bordo la chiatta cinese Shen Neng 1 minaccia la più bella e grande barriera corallina del mondo al largo delle coste australiane. La nave, incagliata in una secca, rischia di spezzarsi in due e riversare mi mare il suo carico di morte. La fuoriuscita di petrolio è per ora limitata ad una estensione di circa tre chilometri ed i soccorritori stanno lottando contro il tempo per rimorchiare la nave lontano dalla barriera.

All’origine dell’incidente le pessime condizioni dell’imbarcazione, un pilota non esperto e la massima velocità. Questa folle corsa senza scrupoli sta seriamente minacciando la nostra terra. Quando ci fermeremo realmente?

A proposito dell'autore

Lascia un commento

l tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi è Aguaplano?

Ciao! Siamo Valeria e Sigfrido, abbiamo viaggiato insieme per quasi 20 anni visitando più di 65 Paesi.

Il nostro blog è in circolazione da più di dieci anni. Vogliamo aiutare le persone a scoprire nuove destinazioni e fornire informazioni, suggerimenti e consigli sui viaggi indipendenti. Parliamo italiano, inglese, spagnolo e francese. Seguici!