Prima di partire

 

Quando si sceglie la meta del viaggio e si decide di partire, come organizzarsi? Ecco un nostro piccolo vademecum per la preparazione.
Per informazioni dettagliate potete visitare la sezione Info e Link e in particolare le pagine Viaggiare sicuri Strumenti webLo zaino perfetto.

Per cominciare: scelta la meta si passano molte serate a cercare informazioni su internet. Lasciando perdere siti commerciali e di agenzie di viaggio. Partendo da siti istituzionali locali, wiki, siti delle guide di viaggio, per raccogliere le prime informazioni su clima, costo della vita, visti ecc. Si passa poi a navigare tra i forum e i blog di altri viaggiatori per leggere esperienze dirette nel paese scelto.

Per approfondire: si acquista la guida per conoscere meglio il paese, scegliere e costruire un itinerario di massima che, se possibile, preveda sempre di non dover tornare indietro sui propri passi durante il viaggio per risparmiare tempo e denaro. Se possibile, a volte è consigliabile arrivare nel punto più lontano che si prevede di raggiungere per poi tornare verso la città o il luogo da cui si ripartirà alla fine del viaggio. Questo consente di calibrare meglio il tempo durante il percorso e di essere meno esposti a rischi di perdere…il volo di ritorno a causa di imprevisti (che nei viaggi fai da te sono frequenti!).

Voli: si cominciano a cercare i voli sui soliti e noti motori di ricerca (da edreams.it a kayak.com). Una volta avuta una idea di massima vi consigliamo comunque di fare le ricerche direttamente sui siti delle singole compagnie aeree. Se la meta è decisa acquistare i biglietti il prima possibile. Il risparmio è notevole. Ricordarsi, se il volo acquistato lo prevede, di fare il check-in online 24/48 ore prima per provare a scegliersi i posti migliori…

Documenti: i visti eventuali si possono fare in anticipo ma ricordatevi che in quasi tutti i paesi si possono fare direttamente all’arrivo in aeroporto. Controllare la scadenza del passaporto, fare fotocopie dei documenti di identità da portare con sè. Attivare una assicurazione di viaggio.

Salute: verificare l’obbligo o meno di eventuali vaccinazioni. In molti paesi ad esempio la malaria non è più endemica e il rischio dipende molto dalla zona che si visiterà e dalla stagione. In molti casi basta un buon repellente, una zanzariera da viaggio, un trattamento agli abiti prima di partire, maniche lunghe e buon senso. Organizzarsi una farmacia di base.

Soldi: procurarsi copia dei numeri di blocco delle carte di credito. Verificare la diffusione degli sportelli automatici per poter ritirare direttamente in loco il denaro in moneta locale. Sono oramai diffusissimi ovunque e le commissioni non sono elevate. Si ritira così solo quello che serve per alcuni giorni e si evita di portarsi dietro troppo contante. Per le piccole spese è sempre meglio utilizzare moneta locale (taxi, piccoli acquisti) per evitare fregature.

Varie: un suggerimento utile è quello di prenotare da casa tramite internet il posto dove dormire solo per la prima notte di arrivo, soprattutto se il volo sarà lungo e l’orario di arrivo tardo. Se non si possiede un adattatore universale informarsi sul tipo di presa di corrente in uso nel paese. Se ci si porta il cellulare, e si intende usarlo, può essere utile salvare i numeri in rubrica con il prefisso del nostro paese (es per chiamare l’Italia 0039).

Filosofia, civiltà e buon senso: informarsi sui principali usi e costumi del paese per comportarsi con il dovuto rispetto e non incorrere in “incidenti diplomatici”. Non farsi fregare sui prezzi ma neppure contrattare sempre e comunque; spesso anche dall’altra parte del mondo la cifra che ci chiedono è giusta (ad es. in moltissimi aeroporti del “terzo mondo” i taxisti hanno formato delle cooperative con prezzi fissi, pubblici e chiari delle corse). Improvvisare spesso, adattarsi, non ficcarsi per forza in situazioni e luoghi pericolosi perché ci si sente più furbi e vissuti, fidarsi dell’istinto, arrendersi al viaggio.

Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0Pin on Pinterest0Share on Reddit0Email this to someone

 Lascia un commento

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)